Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

LUI LA FA...TU LA RACCOGLI !

Campagna di sensibilizzazione dei proprietari di cani per il rispetto dell'ambiente e del decoro urbano. Fai un gesto di civiltà. Raccogli gli escrementi del tuo cane. Aiutaci a tenere pulita la città, le strade, i marciapiedi, gli spazi verdi dove tutti vorrebbero tranquillamente passeggiare.

  • Data: 11.03.15
  • Categoria: Sanità
  • Autore/Fonte: Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dettagli della notizia

La città pulita è amica di tutti. Anche dei cani

L'affetto per il proprio cane comincia dalla raccolta dei suoi escrementi, un gesto semplice ed educato. Possedere un cane è una scelta affettiva, uno scambio reciproco tra padrone e animale che rende migliore la vita di entrambi. Purtroppo, se non vengono raccolti gli escrementi del proprio amico a quattro zampe, non solo si provoca degrado, ma si attira sui cani l'antipatia e la reazione negativa di tanti altri cittadini. Inoltre, un territorio disseminato di escrementi mette in pericolo la salute delle persone e dei cani. E per le persone non c'è solo il fastidio di pestarli: c'è anche il rischio di scivolare e farsi male, un pericolo soprattutto per gli anziani.

la paletta e il sacchetto devono essere un amico fedele quanto il cane.

La raccolta delle deiezioni dei cani è una questione di civiltà.

A partire dal 16 marzo 2015 entreranno in vigore le disposizioni dell'Ordinanza n° 06/2015 che obbliga i conduttori di cani ad essere muniti di appositi sacchetti ed a provvedere alla raccolta degli escrementi animali dal suolo pubblico e sono previste sanzioni pecuniarie da 25 a 500 Euro.

Si richiama, inoltre, l'attenzione dei possessori dei cani sull'opportunità di condurre sempre l'animale al guinzaglio, portare con se una museruola da applicare al cane di indole aggressiva in caso di rischio per l'incolumità di persone e animali, non introdurre cani, neanche al guinzaglio, in aree attrezzate per il gioco dei bambini.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina