Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Avviso pubblico di progettazione partecipata finalizzato alla elaborazione della strategia integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile (SISUS)

Scheda di dettaglio

L’Amministrazione Comunale partecipa, in associazione con i Comuni di Gallipoli (Capofila) ed Alezio al bando pubblico riportato in oggetto che prevede la elaborazione di una strategia integrata di sviluppo sostenibile.

La strategia, anche attraverso la partecipazione attiva degli abitanti nella definizione dei bisogni, desideri ed aspettative è finalizzata alla rigenerazione dell’ambito  territoriale individuato che comprende la Zona 167, la località “Montegrappa” e una parte del quartiere “Aragona”.

La rigenerazione di tale ambito ha come fine l'innalzamento della sua vivibilità e qualità, la riqualificazione ecologica finalizzata alla riduzione del consumo delle risorse e alla chiusura dei cicli naturali.

Tali obiettivi verranno raggiunti con azioni quali l’efficientamento energetico degli edifici pubblici esistenti nell’area, la permeabilizzazione e il rinverdimento delle superfici artificiali, il conseguente miglioramento del microclima urbano, la realizzazione di infrastrutture verdi, lo sviluppo della mobilità pedonale.

Al fine di continuare il processo di programmazione partecipata già avviato nell’incontro tenutosi il 24 luglio, tutti i cittadini, le istituzioni, le organizzazioni sindacali, le associazioni, le aziende e comunque tutti coloro che hanno interesse, sono invitati a partecipare al tavolo partenariale il giorno 21 settembre p.v. alle ore 18,30, presso la sala consiliare della Residenza Municipale in Tuglie.

l’Assessore all’Urbanistica
Dott. Antonio Gabellone

IL SINDACO
Massimo Stamera

Documentazione

Torna a inizio pagina